Costruzione Ambiente e Territorio (CAT)

Le materie di studio

Il diplomato nell'indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio avrà competenze nel campo dei materiali, delle macchine e dei dispositivi utilizzati nelle industrie delle costruzioni, nell'impiego degli strumenti per il rilievo, nell'uso dei mezzi informatici per la rappresentazione grafica e per il calcolo, nella valutazione tecnica ed economica dei beni privati e pubblici esistenti nel territorio e nell'utilizzo ottimale delle risorse ambientali. Possiederà competenze grafiche e progettuali in campo edilizio, nell'organizzazione del cantiere, nella gestione degli impianti e nel rilievo topografico; avrà competenze nella stima di terreni, di fabbricati e delle altre componenti del territorio, nonché dei diritti reali che li riguardano, comprese le operazioni catastali; avrà competenze relative all'amministrazione di immobili.
Ogni studente di questo indirizzo sarà in grado di:
  • collaborare, nei contesti produttivi d'interesse, nella progettazione, valutazione e realizzazione di organismi complessi, operare in autonomia nei casi di modesta entità;
  • intervenire autonomamente nella gestione, nella manutenzione e nell'esercizio di organismi edilizi e nell'organizzazione di cantieri mobili, relativamente ai fabbricati;
  • prevedere nell'ambito dell'edilizia ecocompatibile le soluzioni opportune per il risparmio energetico, nel rispetto delle normative sulla tutela dell'ambiente, redigere la valutazione di impatto ambientale;
  • pianificare ed organizzare le misure opportune in materia di salvaguardia della salute e sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro;
  • collaborare nella pianificazione delle attività aziendali, relazionare e documentare le attività svolte.

 

Contatti

Centro Studi Paideia
Via Collalto, 20
31100 Treviso (TV)

Tel. +39 0422 053247

Cell. +39 340 1228946

Fax 0422 053246

Mail: paideia.istituto@gmail.com

_____________________________

Attività didattiche e formative riconosciute ai sensi della Circolare Agenzia delle Entrate n.22/E del 18/03/2008 (ex presa d'atto)

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Centro Studi Paideia